Lettera al Sindaco Cardarelli

partecipo-decidoIeri, nella prima seduta del Consiglio Comunale, il MoVimento 5 Stelle di Spoleto, tramite il Portavoce Guido Grossi, ha consegnato questa lettera al Sindaco Fabrizio Cardarelli:

“Egregio Sindaco Fabrizio Cardarelli,

i risultati di queste amministrative hanno dato al Movimento 5 Stelle Spoleto il compito di stare all’opposizione. E’ da qui che porteremo avanti le nostre proposte.
A Lei a alla Sua Giunta diciamo che ci interessano più i contenuti che la promessa di una poltrona da assessore – una promessa apparsa, a tratti, come pura e semplice strumentalizzazione nei confronti del Movimento 5 Stelle, volta a disorientare e a creare malumori nel nostro elettorato sin dal giorno subito successivo ai risultati elettorali del primo turno.

Vorremmo cominciare questo percorso rilanciando delle proposte, prese dal nostro programma e a nostro avviso imprescindibili per il futuro di Spoleto. Abbiamo scelto le prime cinque più votate in una consultazione on line tra gli attivisti del Meet up locale ed è su queste 5 proposte/punti programmatici che testeremo la Sua disponibilità nei confronti di ciò che proporremo.

Il punto più votato è stato quello della partecipazione: è giunto il momento di assegnare ai cittadini un ruolo attivo nella vita politica spoletina, non solo a parole. Si può farlo concretamente, ad esempio, attraverso l’adozione di un bilancio partecipato che garantisca partecipazione, controllo e trasparenza nelle scelte del comune per la città.

Ecco i 5 punti su cui baseremo i primi nostri interventi nell’aula consigliare:

1) Adozione di un Regolamento comunale per la trasparenza e la partecipazione (che veda in primis l’istituzione del Referendum comunale con quorum zero, anche propositivo e del Bilancio partecipato) – primo punto del nostro programma.

2) Adozione strategia Rifiuti Zero – punto 2 del nostro programma.

3) Rilancio Occupazionale (attraverso una gestione integrata di Turismo, Agricoltura e Artigianato) – punto 5, 6, 7 del nostro programma.

4) Riconversione all’agricoltura naturale in tutto il territorio – punto 5 del nostro programma.

5) Cementificazione Zero (e Incentivazione della manutenzione e ristrutturazioni qualitative ed energetiche del patrimonio edilizio
esistente) – punto 4 del nostro programma.

MoVimento 5 Stelle Spoleto”

Lascia un commento

  Segui la discussione  
Notificami